L’arte non deve piacere a tutti


Prendo spunto dalla recente inaugurazione a Chicago della statua “Forever Marilyn” che, dall’alto dei suoi otto metri, vuole celebrare la grande Norma Jane Morris in arte Marilyn Monroe.
Ci sono delle polemiche anche dure sulla statua. Mi voglio soffermare su una critica che osservo farsi largo fra i bloggers soprattutto italiani. Quella statua non andava fatta perché è brutta.

E io non sono d’accordo.
L’arte o l’installazione o l’intervento artistico non devono piacere a tutti.

Non è questo il ruolo dell’arte. Non voglio farvi esempi storici di opere d’arte che oggi consideriamo belle e che al tempo della loro costruzione venivano considerate orribili. Mi limito a dire che l’arte non è “bello” ma è “espressione”. Il “bello” si modifica col tempo e quello che era dissonante un tempo oggi diventa eufonico. Impariamo a fruire dell’arte in maniera civile e culturalmente appropriata. L’arte ci arricchisce anche quando non ci piace. Per questo l’arte è sempre necessaria.

Gianluca Floris

 

 

 

 

 

 

 

Advertisements

About gianlucafloris

"gianlucafloris" punto "me" "gianlucafloris" dot "me"
Gallery | This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.