La vostra anima si nutre come il vostro corpo. Trattatela bene.

L’anima si nutre come un corpo. Se la nutrite con cose brutte, diventa brutta e muore presto. A volte muore prima del vostro corpo Nutritela bene.

Se la nutrite solo osservando notizie di quello che di grave succede nel mondo, la vostra anima si imbruttisce e non sarà più capace di gioire per le piccole cose meravigliose ci capitano ogni giorno.

Vi dico una cosa: nessuno ha un’anima così forte da poter resistere impassibile alla visione contemporanea e quotidiana di tutte le brutture del mondo, di tutte le violenze, di tutti latrocinii e di tutte le ingiustizie che esistono da ogni parte sulla terra, o nel nostro paese o nella nostra città.

Dobbiamo mantenere vigile la nostra capacità di indignarci per tutto quello che vi è di ingiusto sul nostro pianeta, ma dobbiamo mantenere un’anima bella, forte e pulita.

Per fare questo l’anima – così come il corpo – deve essere nutrita di cose belle, di amicizia, di amore, di coccole, ma anche di letture che arricchiscono, di musica da seguire, di poesie e di versi recitati, cantati, scritti. L’anima si nutre mantenendo la capacità di contemplare, di gioire per un panorama, un sole, un vento, un’operaq d’arte, un buon caffé…

Perché non serve a nulla permettere al vostro corpo di vivere cent’anni, se la vostra anima è morta a trentacinque. Se avete perso il sorriso, se non siete più capaci di passare una sera felice con i vostri veri affetti, e non siete capaci di apprezzare un quadro, una bella giornata…

Alle volte l’anima sembra morta, ma è solo in coma e si può risvegliare. Ma il risveglio è possibile solo con potenti cure.

Quindi nutritela bene la vostra anima, così come si dovrebbe fare con un corpo.
Niente junk food.

Gianluca Floris

Advertisements

About gianlucafloris

"gianlucafloris" punto "me" "gianlucafloris" dot "me"
Gallery | This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.