I migliori camerieri del mondo

images

Anche qui vale il solito avviso: parlo di cameriere al maschile ma intendo anche le cameriere di sesso femminile. Vi prego non offendetevi, lo faccio per pura praticità di scrittura (e di lettura).

Parlo qui della categoria più alta del cameriere. Parliamo dei camerieri migliori del mondo. Parliamo delle sale da ristorante o da caffé migliori del mondo. Parliamo dei più alti livelli di difficoltà di gestione del servizio.

Parliamo di quei gran caffé dove una parte della sala si trasforma in sala per il pranzo o per la cena e un’altra parte rimane sempre adibita a caffetteria.

Parliamo dei gran caffé messi nelle posizioni strategiche delle grandi città, nelle isole pedonali del centro commerciale, dove a tutte le ore del giorno e della notte una gran quantità di avventori si avvicenda fra le sedie e i tavoli, dove dalle cucine escono in continuazione piatti caldi e freddi, caffé e spremute, cocktail pre e after dinner, aperitivi e sandwiches.

È in un ambiente come questo che potrete osservare i migliori camerieri e cameriere, i migliori caposala e dove potrete notare quali dei giovani apprendisti scalerà i livelli della professione e chi invece non ce la farà.

Osservo con attenzione.

Sono le 19 più o meno. Ora pessima per l’organizzazione della sala perché affollata di persone che fanno pausa post shopping ed iniziano ad arrivare i clienti per la cena.
Quindi ecco il primo problema per i membri dello staff: come smistare i clienti che arrivano.
Intanto appena entrati vi si para davanti un addetto (non il direttore di sala che non parla usualmente con i clienti ma solo con i camerieri) che vi chiederà con un sorriso stampato sul volto e con un tono di voce garbatamente basso, in modo che nessun altro possa sentire:

“Il signore/la signora desidera bere qualcosa o deve mangiare?”

“bere qualcosa”

A questo punto la risposta dell’addetto sarà “Benissimo signore, se mi vuole seguire la faccio accomodare. Può scegliere questo o quel tavolo.”
E vi accomoderete.
E di lì a poco arriverà l’addetto alle ordinazioni. E prenderà in carico il vostro té.
Che dopo pochi minuti vi verrà servito con una teiera, una tazza vuota, lo zucchero a parte, il biscottino per contrastare l’allapatura obbligatoria, delle salviette. Il tutto condito da “il suo té, signore”.

La faccia di qualsiasi addetto di sala non lascia trasparire nessuna valutazione o commento in risposta alle situazioni.

Ecco la prima cosa che notiamo fra i camerieri migliori del mondo: hanno una costante espressione imperturbabile. Quando si rivolgono a voi sono sempre cortesi ma mai servili. Soprattutto mai seccati anche nel momento di massima confusione.

I camerieri migliori del mondo hanno un’andatura sempre dritta e armonica e sono in grado di svolazzare fra le teste dei clienti con enormi vassoi carichi di ordinazioni, senza chiedere mai permesso né (orrore!!) chiedere a un cliente di spostare una sedia.

E soprattutto – ecco la vera grandissima classe – i camerieri migliori del mondo trattano tutti i clienti come fossero il re e la regina di Saba. Trattano nella stessa maniera sia coloro che sono vestiti in maniera umile, la vecchina povera che ha solo i soldi contati per un caffé o il vecchio patriarca che ogni venerdi sera riunisce fra quei tavoli la famiglia e i suoi valvassini.

Vi ricordate il film “Colazione da Tiffany?” Il commesso tratta la squattrinata Audrey Hepburn esattamente come avrebbe trattato con Grace Kelly, ed è questo il segreto del miglior servizio del mondo.

I camerieri migliori del mondo trattano tutti i clienti come se fossero i più facondi sultani del corno d’Africa, anche se ordinano solo un caffé o un semplice bicchiere d’acqua. Anche se sono palesemente male in arnese.

Camminano sempre con lo sguardo in sala per vedere se qualcuno ha bisogno di loro, sono sempre velocissimi a rispondere alla vostra richiesta. Non vi chiederanno mai di “aspettare un attimo” quando chiedete il conto perché ‘hanno altro da fare’. La cosa più importante che ha da fare il cameriere migliore del mondo è servire voi in quel momento. Punto.

I posti dove ci sono i migliori camerieri del mondo hanno molto personale, e tutto di grande qualità e professionalità. per questo motivo sedersi a prendere un caffé in uno di questi posti dove operano i più grandi camerieri del mondo costa caro. Un caffé vi può costare anche tre o quattro euro.

Ma non starete pagando il caffé, starete pagando il servizio. Il servizio migliore del mondo, per essere precisi. Potrete sedervi a gustare il vostro caffé con il vostro amico o con il vostro libro e nessuno vi disturberà più anche per ore.

Io, dopo il caffé, mi dedico all’ammirazione del perfetto sistema della sala di uno dei migliori caffé del mondo, dove lavorano (svolazzano?) i migliori camerieri e le migliori cameriere del mondo.

Uno spettacolo che va in scena tutti i giorni.

images-1

Leggete anche questo “Elogio del Cameriere”
https://florissensei.wordpress.com/2011/09/02/elogio-del-cameriere/

Gianluca Floris

Advertisements

About gianlucafloris

"gianlucafloris" punto "me" "gianlucafloris" dot "me"
Gallery | This entry was posted in Bar, Cameriere, Italy, Ristorante, Uncategorized and tagged , , , , , , . Bookmark the permalink.