La guerra tra civiltà esiste.

Funziona così: le peggiori clericocrazie del tempo presente dichiarano guerra alla cultura occidentale. Non ci sopportano perché anteponiamo i valori dell’uguaglianza e delle pari opportunità alla loro concezione di stato confessionale. 

Non ci sopportano perché da noi tutti hanno eguali diritti a prescindere dal genere, dal censo, dalla religione e dalla origine familiare. 

Non ci sopportano perché abbiamo iniziato a liberalizzare la circolazione delle merci e delle persone abolendo le frontiere e i dazi doganali, che le clericocrazie si tengono fieramente stretti. 

Succede che, in reazione a questo clima di ostilità fra concezioni di Stato, da noi in occidente stanno vincendo coloro che voglio reinserire i dazi, ripristinare le frontiere, combattere le religioni diverse dalle prevalenti e vogliono applicare leggi sulla base della religione. 

Lo so cosa state pensando, che se continueremo ad agire così avranno vinto loro: quelli che vogliono che scompaia la laicità dello Stato. 

Ma questo sembra essere il volere della maggioranza al giorno d’oggi. La clericocrazia e lo stato confessionale hanno vinto. 

Morirò lottando con le mie idee per evitare che questo accada. Per perseguire gli ideali di libertà e giustizia di uno Stato laico che dia a tutti gli stessi diritti.

 

Advertisements

About gianlucafloris

"gianlucafloris" punto "me" "gianlucafloris" dot "me"
Gallery | This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.